Psicodramma analitico. Punto dincontro di metodologie psicoterapeutiche.pdf

Psicodramma analitico. Punto dincontro di metodologie psicoterapeutiche PDF

G. Gasca (a cura di)

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Psicodramma analitico. Punto dincontro di metodologie psicoterapeutiche non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

Nel riconoscimento della necessità di un dialogo tra le differenti discipline che hanno assunto il gruppo come oggetto di interesse privilegiato, il principale referente concettuale nell’articolazione dei contenuti del presente modulo, sarà la concezione psicodinamica del gruppo, concepito, oltre che come un complesso reticolo di interazioni e relazioni psichiche osservabili dal punto di Punto d'incontro di metodologie psicoterapeutiche , Franco Angeli, Milano, 2003 (Il testo illustra lo psicodramma analitico individuativo nel suo raffronto con lo psicodramma classico, la gruppanalisi, la psicoanalisi, l'analisi transazionale e la terapia sistemica: un interessante dibattito sullo psicodramma)

4.71 MB Dimensione del file
8846443721 ISBN
Psicodramma analitico. Punto dincontro di metodologie psicoterapeutiche.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.haydenfootball.co.uk o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

A cura di Elisabetta Gabriele Nell'articolo "Le capacità progettuali" si è cercato di mettere in luce alcuni aspetti della progettualità partendo dalla capacità di rappresentarsi il futuro, prendendo in analisi la dimensione temporale per poi giungere ad una prima definizione delle capacità progettuali.In questo aricolo verrà proposta una teoria dello sviluppo delle capacità progettuali

avatar
Mattio Mazio

Corso pratico di PLC e supervisione HMI: con PLC Siemens S7-1200 STEP 7 Basic e WinCC Basic PDF Online Psicodramma analitico. Punto d'incontro di metodologie psicoterapeutiche è un libro di Gasca G. (cur.) pubblicato da Franco Angeli nella collana Psicoterapie, con argomento Psicodramma; Psicoterapia - ISBN: 9788846443724

avatar
Noels Schulzzi

Cristian De Masi "Oggi sappiamo tutti che "abbiamo dei complessi". Che invece i complessi abbiano noi è cosa meno nota, ma dal punto di vista teorico ancora più importante" (Jung, 1934, p. 112). E’ risaputo come, in generale, Jung diffidasse dei gruppi. In effetti, diversi elementi farebbero pensare al suo individualismo e alcune sue espressioni sembrano in questo senso piuttosto chiare:… In The Ancestor Syndrome Anne Ancelin Schutzenberger explains and provides clinical examples of her unique psychogenealogical approach to psychotherapy. She shows how, as mere links in a chain of generations, we may have no choice in having the events and traumas experienced by our ancestors visited upon us in our own lifetime. The book includes fascinating case studies and examples of

avatar
Jason Statham

Corso di Psicodramma Psicoanalitico e di Terapia del Gruppo Familiare - quadriennale ... 1 incontro di presentazione e discussione del programma e 24 seminari ... di strumenti e metodologie per la valutazione e il trattamento dei disturbi del ... la famiglia, facendo riferimento ad uno dei punti cardine della psicomotricita' ... 2 mag 2004 ... entra nel sito di facoltà, clic informazioni dal punto informativo; ... metodologie proprie della psicologia classica con le nuove acquisizioni ... della psicologia analitica e immaginale ai gruppi psicoterapeutici. Verranno anche ... G. Gasca (a cura di), Psicodramma analitico, punto d'incontro di metodologie ...

avatar
Jessica Kolhmann

Cristian De Masi "Oggi sappiamo tutti che "abbiamo dei complessi". Che invece i complessi abbiano noi è cosa meno nota, ma dal punto di vista teorico ancora più importante" (Jung, 1934, p. 112). E’ risaputo come, in generale, Jung diffidasse dei gruppi. In effetti, diversi elementi farebbero pensare al suo individualismo e alcune sue espressioni sembrano in questo senso piuttosto chiare:…